Pirozzi, ex sindaco di Amatrice, aderisce a Sud Chiama Nord e si candida in Toscana

L'annuncio dato dal sindaco di Taormina Cateno De Luca alla Camera

Pirozzi, ex sindaco di Amatrice, aderisce a Sud Chiama Nord e si candida in Toscana
Pubblicato:

Firenze, 21 marzo 2024 - Lo storico sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, aderisce al progetto di Cateno De Luca 'Fronte della Libertà' con il suo simbolo: 'Civici in movimento'. Una scritta nera che campeggia sopra alla suola di uno scarpone. L'annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa alla Camera. Pirozzi si candiderà alle prossime europee anche nella circoscrizione centro e dunque in Toscana, dove il partito di De Luca, Sud Chiama Nord, ha siglato un patto federativo con Movimento Centro.

La campagna elettorale di Pirozzi parte da Amatrice
«Il nostro obiettivo - ha spiegato Pirozzi - è quello di dar voce a chi non ne ha. Poi, le partite si possono vincere, perdere o pareggiare, ma l'importante è avere la maglia sudata». E lui racconta che il 'sudore' lo conosce bene, visto che non ha mai voluto abbandonare i territori colpiti dal sisma come quelli di Amatrice, Norcia e Accumoli. Territori di cui lui vuole continuare a parlare perchè il dramma dei centri abbandonati per il terremoto non cada nel dimenticatoio. E infatti l'apertura della campagna elettorale che lo vedrà a fianco di De Luca l'ha già organizzata ad Amatrice e lo slogan sarà «Un mondo a parte» perché «è il mondo che non viene raccontato» al quale invece, incalza, «vogliamo che venga ridata voce».

«Meloni? Mi ha deluso»
Pirozzi rivendica di essere nato nel centrodestra, ma alla domanda su chi lo abbia deluso di più tra i suoi ex compagni di strada politici lui non ha dubbi: «Chi mi ha deluso di più, oltre a Matteo Salvini, è senz'altro Giorgia Meloni perchè ha tradito i nostri valori». «Se sei patriota - sottolinea - lo sei sempre».

 

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031