La crisi della giustizia è dovuta alla carenza di organico

La crisi della giustizia è dovuta alla carenza di organico
Pubblicato:

A pochi mesi dall'entrata  in vigore della riforma Cartabia ovvero  l'ennesima riforma procedurale della giustizia  italiana,  Il procuratore della Repubblica di Firenze Filippo Spezia, lancia un allarme , evidenziando che il problema della giustizia non è di natura procedurale ma bensì di carenza endemica di organico : "Abbiamo uno scoperto 'importante' di personale, di magistratura e amministrativo che si attesta quasi intorno al 40%, sono condizioni difficili se non proibitive di lavoro"

Lo ha detto il Procuratore in occasione della presentazione a Palazzo Vecchio di un protocollo di intesa per lo scambio informativo e il rafforzamento investigativo delle indagini per i reati predatori. Il tema della sicurezza è un tema molto sentito dai singoli cittadini , tuttavia la mancanza di risorse e di uomini  impedisce una funzione preventiva del fenomeno criminali.

Tuttavia l'accordo siglato in comune secondo il procuratore  della Repubblica  risponde all'esigenza  "di porre in essere ogni tentativo per migliorare l'efficacia della risposta sul piano giudiziario. Il nostro è un intervento a valle, quando purtroppo i fenomeni criminali accadono. il perfezionamento della centrale operativa della polizia municipale rappresenta un'occasione d'oro per ridurre i tempi di acquisizione e elaborazione della prova. Questa esigenza nasce dalla constatazione che c'è un incremento nel contesto urbano nelle forme di reati predatori come furti, rapine, estorsioni. Vi sono invece forme di organizzazioni criminali anche embrionali prevalentemente di etnia straniera che ritroviamo su più scene del reato".

Durant la presentazione  del protocollo , il Procuratore si è inoltre soffermato su di un temp di grande importanza ovvero la certezza della pena rispetto alla persone che delinquono : "attraverso meccanismi di coordinamento noi saremo in grado di ricostituire i profili criminali dei soggetti coinvolti: questo ha un impatto sulla scelta di eventuali misure cautelari che andranno proporzionate e graduate rispetto alla personalità complessiva".  Conclude Spiezia-

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031