Un ricordo di Roberto Cavalli

Stamperia Toscana l'officina creativa del grande Roberto Cavalli

Un ricordo dello stilista fiorentino recentemente scomparso da parte di chi ha lavorato per molti anni alla produzione dei suoi meravigliosi tessuti stampati

Stamperia Toscana l'officina creativa del grande Roberto Cavalli
Pubblicato:
Aggiornato:

Ad un mese dalla scomparsa di Roberto Cavalli, deceduto il 12 aprile scorso nella sua casa di Firenze, abbiamo incontrato Roberto Baraldini di Stamperia Toscana dove il grande stilista fiorentino creava i suoi famosi tessuti che sono riusciti a conquistare le passerelle di tutto il mondo. L'azienda si trova a Prato e venne acquisita dal gruppo Roberto Cavalli per la necessità dello stilista di avere una stamperia dedicata alla produzione delle proprie linee, visto il successo delle sue stampe. Oggi l'azienda è consolidata come realtà autonoma ed è presente sul mercato pur mantenendo la produzione delle licenze delle linee Cavalli. Roberto Baraldini è da molti anni in Stamperia Toscana e ha lavorato fianco a fianco con Roberto Cavalli, con lui vogliamo parlare di quel periodo di grande sviluppo e creatività.

Stamperia Toscana è stata la stamperia di fiducia di Roberto Cavalli, il grande stilista recentemente scomparso, come è nata la vostra collaborazione?

Stamperia Toscana è nata proprio per volere di Roberto Cavalli. Ho iniziato a lavorare a fianco di Roberto agli inizi degli anni '80. All'epoca mi occupavo della preparazione del campionario e della linea di produzione proprio all’interno della sua stamperia. In quel periodo Cavalli produceva ancora prettamente abbigliamento in pelle stampata di cui era stato il precursore fino dagli inizi degli anni settanta. Da quel momento il percorso di crescita della maison fiorentina divenne ogni anno sempre più importante al punto che negli anni '90 al massimo della crescita lo stesso Roberto avendo già firmato importanti licenze per linee giovani, come già Just Cavalli e linea bimbo nonché la linea accessori Freedom, decise di preservare la riservatezza delle sue creazioni acquisendo direttamente Stamperia Toscana di cui mi affido la direzione.

Qual era il rapporto di Cavalli con il vostro lavoro?

Roberto nel corso di tutti quegli anni è sempre stato in prima linea riguardo alla creazione e allo sviluppo delle proprie stampe mettendovi tutta la sua vena artistica. Egli rimaneva spesso fino a molto tardi la sera a stampare direttamente in prima persona le sue meravigliose creazioni che conquistarono l’amore delle donne di tutto il mondo. Roberto dava vita al suo immaginario facendo della espressione della femminilità il suo punto di forza. Per lui Freedom ha rappresentato uno stile di vita e di espressione. “More is more” ci diceva! E aveva ragione! Ricorderò sempre le notti prima di ogni sfilata e i giorni che la precedevano, quando in ogni momento poteva venirgli in mente un nuovo esperimento che poi si concretizzava in tessuto che mai nessuno aveva realizzato.

Possiamo dire che dalla collaborazione professionale alla fine è nata anche un'amicizia con Roberto Cavalli?

Con Roberto c'è stata sempre grande stima e affetto, è proprio grazie a Roberto se ancora oggi sono qua cercando in qualsiasi maniera di dare il mio contributo per fornire emozioni a tutto il parterre di clienti che Stamperia Toscana ha acquisito dopo che Roberto, nel 2015, decise di ritirarsi vendendo l'attività. Un'attività che si può certamente definire il sogno più bello e che ha rappresentato l’Italia nel mondo. Sogno creato da lui il “maledetto toscano”.

Come continua la collaborazione con il brand Cavalli?

Oggi Stamperia Toscana è presente ed è in stretta collaborazione con i più grandi brand del settore moda italiano. La collaborazione con la Roberto Cavalli S.p.A. è ancora uno dei nostri fiori all’occhiello. Collaboriamo con il nuovo direttore creativo Fausto Puglisi e non passa un solo giorno del nostro lavoro in cui non sentiamo Roberto ancora lì con noi a sporcarsi le mani di colore dicendoci: “Freedom!”. Aggiungo inoltre che il successo di oggi di Stamperia Toscana è sicuramente per la quasi totalità da attribuire ai suoi insegnamenti.

In foto: Lo stilista Roberto Cavalli con i colori di Stamperia Toscana. Roberto Baraldini mentre controlla un tessuto.

Dom Lov

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031