Calcio

Fiorentina: due punti persi a Roma e cambi poco sensati di Italiano

Le pagelle della squadra viola: Quarta il miglior centravanti, Nzola non c'è, Ikone confusionario

Fiorentina: due punti persi a Roma e cambi poco sensati di Italiano
Pubblicato:
Aggiornato:

Il pareggio con la Roma lascia l'amaro in boccai n casa Fiorentina. Pubblichiamo le nostre pagelle.

a cura di Francesco Samà.


TERRACCIANO 6: Partita non particolarmente complessa ,può poco sul gol, poi amministra senza problemi 

KAYODE 6: E’ giovane e non può essere sempre perfetto, qualche responsabilità sul gol ma gioca sempre  con autorità da veterano  (Dall' 80° LOPEZ  5,5 Cambio con poco senso, non porta qualità nell’assedio finale).

M.QUARTA 7: Il centravanti più pericoloso della squadra di Italiano fa gol e ne sfiora un’altro .

RANIERI 6,5: Gioca con grinta , probabilmente in difesa è il nostro miglior giocatore , quando cè di intercettare i palloni  lui risponde sempre presente.

BIRAGHI 5: Siamo alle solite il capitano deludente, nella sua fascia non riesce a fare un cross nemmeno in 11 contro 9

ARTHUR 6: La sua presenza a centrocampo si sente , porta ordine ed esperienza, se solo verticalizzasse qualche pallone.

DUNCAN 6: Salva su Mancini un gol che avrebbe chiuso la partita , qualche errore ma nel complesso la sua partita è sufficiente.

BONAVENTURA 6,5: La qualità in maglia viola, il più propositivo di tutti, sfortunato in occasione della traversa(DAL 78° SOTTIL  5,5 Impalpabile, dovrebbe e potrebbe  fare molto di più sul finale)

 KOAUME 6: Se non avesse fatto l’assist per il gol di Quarta, sarebbe stata una partita  sotto  la sufficienza 

N’ZOLA 5: In tutto il globo terrestre ha un solo estimatore che è Italiano, il resto lo vede per quello che è un giocatore inutile e mediocre. Sbaglia  un gol clamoroso  ma quello che stupisce è che resta in campo per tutta la partita.

IKONE 5,5: Il solito confusionario, non si accorge di Bonaventura completamente solo.  (Dal 72°  NICO GONZALEZ 5,5 Avrebbe dovuto fare qualcosa in più un giocatore della sua qualità approfittando della superiorità numerica, ed invece anche il suo contributo è stato  modesto, anche se sfiora  gol di testa).

ITALIANO 5,5 : Per un ora la solita FIorentina imbarazzante  versione trasferta. Poi la superiorità numerica trasforma la squadra che tuttavia non riesce ad approfittarne a pieno. Cambi poco comprensibili, si fa del  male da solo lasciando in campo N’Zola per tutta la partita.

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031