Calcio

Le pagelle della Fiorentina dopo il pareggio inutile di Empoli: Bonaventura ormai un ex, Nico imbarazzante

La mancanza di risultati, ma ora anche di gioco inizia a preoccupare in casa viola. Faraoni un'altra prova negativa

Le pagelle della Fiorentina dopo il pareggio inutile di Empoli: Bonaventura ormai un ex, Nico imbarazzante
Pubblicato:

Un pareggio che non serve a niente in casa Fiorentina, quello riportato dalla trasferta di Empoli. I viola nel 2024 sembrano aver smarrito la brillantezza che aveva contraddistinto l’inizio di questa stagione e l'Europa che conta si allontana. 

LE PAGELLE

Terracciano 6: poco impegnato fa un paio di interventi, spiazzato sul rigore.

Faraoni 4: chi pensava di rinforzare la squadra con un giocatore come questo  merita  lo stesso suo voto. Imbarazzante sul rigore. (Dal '62  Kayode 6:  Meglio  di Faraoni, più solido in fase difensiva).

Milenkovic 5,5: da l’idea di essere sempre insicuro, viene spesso messo in difficoltà da Cerri. Non certo Ibrahimovic.

M. Quarta 6: più attento di Milenkovic e sfiora pure il gol.

Biraghi 5: mette un’ infinità di palloni nel mezzo ma manca di precisione. Perde il duello con Zurkosky, insufficiente. (Dal '75 Parisi 5,5: prova a spingere più di Biraghi ma anche lui senza successo).

Duncan 5: Gioca con troppa superficialità, non riesce a fa girare il pallone come dovrebbe. Tanta imprecisione. (Dal '62 Arthur 6: quantomeno con lui in campo si sono viste azioni che possono fare ricordare il gioco  del calcio) 

Mandragora 6: Solita partita impalpabile, si salva per l’assist a Beltran. 

Sottil 5,5: non si vede mai, ogni tanto prova qualche accelerazione ma fine a se stessa. Per nulla concreto. (Dal '72 Ikone 5,5: partita fotocopia rispetto al Sottil, accelerazioni che non portano a niente)

Beltran 6,5: il suo lo fa. Segna e sembra abbia trovato quella continuità che gli mancava, bastava farlo giocare. Putrroppo non basta ad un brutta, bruttissima, Fiorentina.

Gonzalez 4: Dovrebbe essere l’uomo in più’. Chi l’ha visto? Prestazione imbarazzante.

Belotti 5: tanto rumore per nulla. Si dà da fare, ma dalle sue parti palloni decenti nemmeno l’ombra. Più responsabilità di un mediocre centrocampo che sua, ma ci si aspetta di più. (Dal ’72 Bonaventura 5,5: ormai un ex che ha mollato. Dovrebbe portare qualità ed invece il nulla assoluto).

Italiano 5: demoralizzato forse dal mercato. La squadra risente del suo umore evidentemente. Soliti errori di sempre in fase difensiva e anche lui dà la sensazione che abbia mollato. Speriamo di no perché sarebbe veramente un peccato.

Francesco Samà

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031